Venerdì, 15 Novembre 2019 21:52

VIOLATE: un'importante staffetta.

Scritto da
Violate a Bientina (PI) Violate a Bientina (PI)

Gli ultimi dati ISTAT riportano: quasi 7 milioni di donne italiane dai 16 ai 70 anni hanno subito almeno una volta nella vita una forma di violenza (20,2% violenza fisica, 21% violenza sessuale con casi nel 5,4% di violenze sessuali gravi, come stupro e tentato stupro). Numeri sconvolgenti se si considera che a praticare le violenze siano stati partner o ex partner: nel dettaglio, su una cifra di 3 milioni di donne, la violenza è avvenuta nel 5,2% dei casi dall’attuale partner e nel 18,9% dei casi da un ex partner. In Italia, secondo gli ultimi dati aggiornati dal Viminale, che fanno riferimento al periodo tra il 1° agosto 2018 e il 31 luglio 2019 riportano 92 donne vittime di femminicidio.
L’associazione “Musica a Traverso”, da anni, supporta “Posto Occupato”, associazione presieduta da Maria Andaloro che porta avanti in tutta Italia la battaglia contro la violenza di genere, dando voce e dedicando un posto a tutte coloro che sono state uccise.

Insieme sono stati organizzati concerti e grandi eventi di sensibilizzazione su questa importante tematica (vedi, ad esempio, le vie sonore organizzate a Firenze e Montecatini).

L’ultimo evento è una vera e propria staffetta, un passaggio di testimone dalla Sicilia, dove “Posto occupato” ha sede, alla Toscana: da Firenze a Bientina, da Bientina a Fiesole, da Fiesole ci impegneremo a continuare il percorso.

Il testimone della nostra staffetta è una mostra, dal titolo “Violate”, che è stata donata dall’autore a “Posto occupato” nel 2013 e che è stata ospitata da molte città in tutta Italia.
Dieci immagini dipinte da Lelio Bonaccorso, dieci illustrazioni di abusi subiti dalle donne, che obbligano lo spettatore a una seria riflessione su quella che è una vera e propria emergenza, di cui si parla ancora troppo poco e su cui non bisognerebbe mai abbassare la guardia. Dalle molestie sul lavoro all’orrore delle spose bambine, dalla tortura con l’acido alle costrizioni psicologiche e alle percosse: nelle dieci tele emergono tante figure diverse di donne, tutte accomunate dalla solitudine che le avvolge in un silenzio del quale si nutre la spirale della violenza. Il femminicidio non è solo una storia da programmi tv e titoli di giornali, ma potenzialmente presente nella storia quotidiana di ogni donna.

Primo appuntamento a Bientina (PI) oggi, sabato 16 novembre, alle 16.30 presso la Biblioteca della torre civica.

Venerdì 22 il secondo step della staffetta, ma ne parleremo...


Ilaria Palloni

Letto 24 volte

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Associazione culturale “Musica a Traverso”
Via Aretina 335 - 50136 FIRENZE
musica.at.traverso@gmail.com